D’Armiento vince il Torneo Satellite di Plovdiv

Comincia nel migliori dei modi la nuova stagione internazionale di Virtus Scherma Bologna. Da Plovdiv, teatro del Torneo Satellite di sciabola, arriva infatti la prima vittoria del nuovo anno agonistico, grazie a Francesco D’Armiento atleta del gruppo èlite virtussino.

Sulle pedane della città bulgara D’Armiento ha dominato la scena, portando a termine un percorso netto di assalti vincenti che gli hanno consentito di vincere il trofeo. Dopo un’ottima fase a gironi, lo sciabolatore foggiano ha battuto prima il bulgaro Panev (15-2) e poi l’austriaco Chiari (15-7), piegando anche le resistenze del bielorusso Pinchuk nei quarti di finale (15-129. Da lì in avanti non c’è stata storia, perché D’Armiento ha piazzato un doppio 15-4, in semifinale contro il turco Yildirim e in finale con il bulgaro Efimov.

In gara anche l’altro virtussino “èlite” Alberto Arpino, testa di serie numero 1 del tabellone, che ha chiuso il torneo al 5° posto con qualche rimpianto. Dopo aver superato con autorità il bulgaro Zlatarov e l’arabo saudita Albaqami, lo sciabolatore romano si è fermato ai piedi del podio sconfitto dal bulgaro Raikin con il punteggio di 15-12.

Ad accompagnare i due atleti virtussini il maestro Tommaso Dentico, soddisfatto per questa prima uscita stagionale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Virtus 4 Ukraine

Contribuisci alla raccolta fondi organizzata da Virtus Scherma per il sostegno degli atleti ucraini.

IBAN: IT56V0103002400000006349327

Vuoi fare scherma a Roma?

Vedi anche:

Prenota la tua lezione di prova

GG slash MM slash AAAA
Privacy*
Privacy
* campi obbligatori

Sostieni la Virtus Scherma

News