Tokyo 2020: gli alfieri Virtus in viaggio verso il Giappone

E’ ufficialmente iniziata l’avventura olimpica di Virtus Scherma Bologna.

Gli atleti Luigi Samele e Matteo Neri, accompagnati dal maestro Andrea Terenzio, si sono imbarcati sul volo che li porterà a Tokyo, dove tra due settimane avrà inizio la XXXII edizione dei Giochi estivi.

Luigi Samele scenderà in pedana nella gara individuale di sciabola sabato 24 luglio e in quella a squadre mercoledì 28 luglio. Matteo Neri è invece stato convocato come riserva del quartetto italiano.

Della comitiva virtussina fa parte anche Andrea Terenzio, in qualità di maestro di sciabola. Ma non solo: in campo femminile c’è grande attesa per quanto potrà fare Olga Kharlan, la fuoriclasse ucraina, che da tesserata virtussina andrà a caccia dell’unica medaglia che ancora le manca nel suo incredibile palmares: l’oro individuale.

Un grande in bocca al lupo a tutti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche:

Eventi:

Un mese di scherma Gratis

Sostieni la Virtus Scherma