SCIABOLA – Coppa del Mondo

Prima tappa del 2024 per la Coppa del Mondo assoluta di sciabola maschile e femminile. Da Tunisi è iniziato il cammino che porterà alle Olimpiadi di Parigi, con punti in palio pesanti in chiave qualificazione a cinque cerchi.

Non una trasferta brillante per il gruppo Virtus, che ha avuto risposte positive dal solo Gigi Samele (10°), sempre tra i migliori in assoluto.
L’atleta foggiano è stato sconfitto dal francese Apithy (15-11) negli ottavi di finale dopo aver superato nei primi turni il canadese Cauchon (15-13) e il sudcoreano Park (15-12).

Eliminati invece nella fase preliminare gli altri due alfieri in campo maschile: Marco Mastrullo ha ceduto proprio a Cauchon, mentre Francesco Bonsanto al messicano Zea.

Nessun exploit particolare nemmeno tra le donne, dove la n.1 virtussina Olga Kharlan (35°) ha perso addirittura al primo turno dalla spagnola Hernandez (15-11), lasciando anzitempo il torneo.

La migliore di giornata è stata così la connazionale Olena Kravatska (23°), che ha ceduto nei sedicesimi alla statunitense Tartakovsky (15-8), giustiziere poco prima dell’altra virtussina Alina Komashchuk (15-10).
Stop nella fase preliminare anche per Giulia Arpino e Yuliia Bakastova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Virtus 4 Ukraine

Contribuisci alla raccolta fondi organizzata da Virtus Scherma per il sostegno degli atleti ucraini.

IBAN: IT56V0103002400000006349327

Vuoi fare scherma a Roma?

Vedi anche:

Prenota la tua lezione di prova

"*" indica i campi obbligatori

GG slash MM slash AAAA
Privacy*
Privacy
* campi obbligatori

Sostieni la Virtus Scherma

News