Samele vola a Parigi con l’ItalSciabola

L’Italia fa l’en plein e porterà a Parigi2024 tutte le sue squadre schermistiche. Non ultimo il quartetto di sciabola maschile, magistralmente capitanato da Luigi Samele, che si prepara a volare all’ombra della torre Eiffel per la sua terza Olimpiade! Con grande soddisfazione di tutto il mondo Virtus.

L’azzurro ha conquistato la certezza dei Giochi grazie all’ posto ottenuto dalla squadra nella tappa di Coppa del Mondo di Budapest, e ora potrà difendere i due argenti vinti tre anni fa a Tokyo.

Il quartetto italiano (Curatoli-Samele-Gallo-Torre) ha dovuto attendere il risultato dalle altre pedane per garantirsi un posto a Parigi. Sconfitti nei quarti di finale dagli Usa (39-45), gli Azzurri hanno infatti beneficiato dell’uscita di scena prematura dei tedeschi per avere la matematica certezza di rimanergli davanti nel ranking europeo, staccando così il pass olimpico.
Ininfluenti, quindi, le successive sconfitte con Iran (31-45) e Romania (35-45) per i piazzamenti finali.

Samele è invece giunto nella prova individuale, eliminato di misura nei quarti di finale dal turno Yldrim (14-15). Nei turni precedenti, vittorie sul francese Bibi (15-13), sul magiaro Rabb (15-12) e sull’americano Heathcock (15-11).

Per la Virtus in pedana anche Francesco Bonsanto, sconfitto nell’ultimo assalto delle qualificazioni dal francese Lambert (15-10).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Virtus 4 Ukraine

Contribuisci alla raccolta fondi organizzata da Virtus Scherma per il sostegno degli atleti ucraini.

IBAN: IT56V0103002400000006349327

Vuoi fare scherma a Roma?

Vedi anche:

Prenota la tua lezione di prova

"*" indica i campi obbligatori

GG slash MM slash AAAA
Privacy*
Privacy
* campi obbligatori

Sostieni la Virtus Scherma

News