Campionati Italiani Under 23

Arrivano dalla scherma Under 23 i primi titoli nazionali di questa stagione. Sulle pedane di Rende, in Calabria, sono andati in scena i Campionati Italiani di categoria, con diversi atleti virtussini impegnati nella sciabola e nella spada.

Per i nostri portacolori nessun exploit, con il solo Marco Mastrullo vicino alle posizioni di testa. Lo sciabolatore è approdato fino ai quarti di finale, uscendo sconfitto 15-11 da Mattia Rea (Carabinieri) e chiudendo il torneo all’8° posto. Nei turni precedenti erano arrivate le belle vittorie sul livornese Cosimo Bertini (15-13) e il romano Pietro Di Gianvito (15-8).

Un gradino sotto Mastrullo nel torneo di sciabola maschile si sono classificati Salvatore Pugliese (22°) e Christian Colautti (27°), sconfitti entrambi alla seconda eliminatoria rispettivamente da Digianvito (15-12) e Guardalà (15-10).
Primo turno fatale, invece, al belga Jurre Devos – che esordiva in un campionato italiano – sconfitto 15-13 da Colautti nel derby virtussino.

Rimanendo alla sciabola, poche le soddisfazioni dal torneo femminile: Martina Giancola (22°) ha perso all’esordio 15-11 contro Michela Landi (Esercito) mentre Giada Likaj (28°) non ha superato il taglio dei gironi.

Per quanto riguarda le competizioni di spada, infine, la sola atleta Virtus ad approdare alle eliminatorie è stata Jessica Bongiovanni, sconfitta dalla casertana Ludovica di Martino (15-5).

Out nella fase preliminare a gironi Matilde Dondi, Anna Paola Bertuzzo e Dario Grassi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Virtus 4 Ukraine

Contribuisci alla raccolta fondi organizzata da Virtus Scherma per il sostegno degli atleti ucraini.

IBAN: IT56V0103002400000006349327

Vuoi fare scherma a Roma?

Vedi anche:

Prenota la tua lezione di prova

"*" indica i campi obbligatori

GG slash MM slash AAAA
Privacy*
Privacy
* campi obbligatori

Sostieni la Virtus Scherma

News